logo



Le attività di laboratorio si riassumono in tre fasi:

  • fase pre-analitica: identificazione e/o preparazione del paziente/utente, trasporto  dei campioni, corrispondenza  tra paziente/utente foglio di richiesta   e provette, congruità e qualità  del campione.
  • fase analitica: gestione accurata degli analizzatori e dei materiale dedicati, efficienza degli analizzatori,  esecuzione esami, controllo prima di validazione risultati;
  • fase post-analitica: stoccaggio e conservazione  dei campioni per ripetizioni e integrazioni, acquisizione dei risultati validati, consegna del referto all'utente.

Accettazione pazienti

  • L’utente viene chiamato numericamente con l'ausilio di un sistema elimina-code per presentarsi  allo sportello accettazione dove consegna la ricetta medica o la richiesta personale degli esami da eseguire;
  • Dopo aver preso visione dell'informativa, si procede all'acquisizione della firma grafometrica, tramite tavoletta digitale, per autorizzazione al trattamento dei dati personali, scelta della modalità di trasmissione del referto, rilascio delle credenziali per l'utilizzo del servizio "Referti online" sul nostro portale www.laboratoriolab.it o tramite l'app gratuita che permetterà di ricevere un messaggio di avviso quando il referto è pronto alla consegna;
  • Gli estremi anagrafici e gli esami richiesti, vengono registrati nel sistema informativo centrale che provvede ad assegnare un codice di lavorazione che identifica in modo univoco il campione di sangue e/o gli altri campioni biologici dell’utente (urine, feci. altri materiali organici).

Se l’utente non possiede i requisiti per essere esente  (per i dettagli sull'esenzione dal ticket (vedi nella sezione indicazioni utili normativa esenzioni), versa il relativo importo  allo sportello e riceve una copia della sua richiesta da esibire al momento della consegna dei risultati. Si ha diritto all'esenzione solo se tale condizione viene menzionata dal medico curante sulla ricetta medica rosa o dematerializzata.

Ad ogni utente viene attribuito un numero progressivo interno corrispondente al numero evidenziato dal display elimina-code, per facilitare l’ordine di entrata in una delle due sale prelievi.
Agli assistiti che non l'hanno ancora ricevuto, verrà rilasciato un tesserino personale con un codice a barre che servirà a velocizzare la ricerca dei propri dati negli archivi, per le successive accettazioni.

Acquisizione dei campioni biologici

L’utente viene chiamato da una delle due sale prelievi in ordine al numero progressivo attribuito, con l'ausilio di un sistema elimina-code vocale, per sottoporsi al prelievo venoso o per lasciare il proprio campione biologico sul quale eseguire i test. Le provette di sangue o i contenitori con le altre sostanze organiche vengono contrassegnati con una etichetta che riporta il codice identificativo assegnato (codice a barre), per poi essere inviato al reparto di analisi per l’esecuzione dei test previsti.

Analisi dei campioni

Tramite il sistema informativo, i test  caricati in accettazione vengono automaticamente acquisiti dai sofisticati strumenti elettromedicali interfacciati che  dopo i sistematici controlli pre-analitici da parte dei tecnici specializzati danno inizio alla fase analitica dei campioni biologici acquisiti dall’utente.  I risultati dei test, sottoposti al controllo post-analitico,vengono validati dei tecnici responsabili e registrati dal sistema informativo centrale pronti per essere stampati e consegnati all’utente, previo ulteriore controllo e validazione del direttore tecnico di laboratorio che sottoscrive il referto. (per la consegna dei risultati vedi "tempi di refertazione ")  (ritiro dei referti*).

Refertazione

Il referto è un foglio su cui sono riportati i dati identificativi del laboratorio, i dati personali dell’utente e l’elenco dei risultati dei test eseguiti sui campioni analizzati, unitamente alle unità di misura, le metodiche utilizzate, i valori di riferimento, eventuali note e la firma del Direttore Tecnico. Il referto potrà essere parziale o definitivo a seconda dell'urgenza richiesta dall'utente su determinati esami.

Il referto si può ottenere nei seguenti modi:

Tramite l'utilizzo gratuito del Servizio Online:

- Scaricabile tramite il Servizio Online dal sito www.laboratoriolab.it, per i pazienti che hanno richiesto ed autorizzato tale servizio.

Tale piattaforma rigorosamente protetta da firewall e dati crittografati, è accessibile dall'utente tramite credenziali univoche rilasciate  al momento dell'accettazione che offre la possibilità di consultazione e

stampa dei risultati recenti e storici sia da parte dell'assistito che dal suo medico curante, previa autorizzazione acquisita e nel rispetto della vigente normativa  in merito alla  permanenza dei dati sulla piattaforma.

Tramite l'utilizzo dell'APP del Laboratorio LAB:

-Scaricabile tramite l'APP gratuita del laboratorio  LAB che consente con semplicità di accedere al Servizio Online e di ricevere un messaggio di avviso quando il referto è pronto alla consegna;

Tramite e-mail:

Ricevendo  il proprio referto in formato pdf protetto, sul proprio indirizzo e-mail fornito dall'utente al momento dell'accettazione, previa autorizzazione acquisita per usufruire di tale servizio;

Tramite servizio postale:

Ricevendo il referto in formato cartaceo all'indirizzo fornito dall'utente al momento dell'accettazione, con un contributo minimo per le spese postali,  previa autorizzazione acquisita per usufruire di tale servizio;

Tramite consegna diretta in formato cartaceo:

- Recandosi personalmente presso il  laboratorio ed esibendo la ricevuta rilasciata al momento dell'accettazione che può essere anche utilizzata come delega a persona incaricata.