Le garanzie

 

 

Riservatezza:
Al momento dell'accettazione il paziente viene informato anche tramite cartelli affissi, ai sensi della D.Lgs 196/03, circa il trattamento dei dati sensibili. Il personale del laboratorio è a disposizione per qualsiasi informazione inerente le disposizioni legislative sulla riservatezza.

 

Reclami:
Per qualsiasi inconveniente documentabile si prega di rivolgersi al personale che potrà predisporre un appuntamento con il responsabile del settore di competenza.

 

Principi fondamentali:
Il laboratorio ai fini della fornitura del servizio alla propria clientela, tiene conto dei principi fondamentali quali:

 

Uguaglianza:
a tutti i cittadini sono erogati uguali servizi, a prescindere dall'età, sesso, razza, lingua, nazionalità, religione, opinioni politiche, costumi, condizioni fisiche, condizioni psichiche, condizioni economiche, struttura della personalità.

 

Imparzialità:
a tutti i cittadini è assicurato un comportamento obiettivo ed equanime, da parte del personale che opera nel laboratorio.

 

Continuità:
ai cittadini è assicurata la continuità quantitativa, qualitativa e la regolarità dei servizi.

 

Diritto di scelta:
ogni cittadino, munito della richiesta del medico del Servizio Sanitario Nazionale su ricettario nazionale, può esercitare il diritto di "libera scelta" rivolgendosi direttamente al laboratorio accreditato prescelto.

 

Partecipazione:
É garantito il diritto del cittadino a collaborare, con osservazioni e suggerimenti, alla correlata erogazione della prestazione e al miglioramento del servizio prestato dalla struttura.

 

Efficienza ed efficacia:
Il servizio è erogato in modo da garantire l'efficienza e l'efficacia: la Struttura adotta le misure idonee al raggiungimento di tali obiettivi.

 

Liste di attesa:
Per alcune prestazioni, nell'impossibilità di una immediata erogazione per necessità di programmazione del laboratorio potranno essere create liste di attesa.

 

Pagamento:
Pagamento delle prestazioni: il pagamento va effettuato prima dell'esecuzione delle prestazioni. Gli utenti non esenti sono tenuti al pagamento di assistenza medica specialistica ambulatoriale secondo le tariffe vigenti, fino alla concorrenza dell'importo previsto dalla normativa in atto. Per prestazioni in libera professione è a disposizione del cittadino, presso I'accettazione del laboratorio, il relativo tariffario. Il personale fornirà ogni chiarimento necessario.